Un impegno che parte da lontano

Inizia nei campi, passa per gli allevamenti e arriva fino alla tua tavola. Per garantirti sempre un prodotto fresco e gustoso.

LA SCELTA DEL FORAGGIO

Tutto inizia con un’attenta e scrupolosa scelta del foraggio per l’alimentazione del bestiame che fornisce il latte al Caseificio Comellini. Un foraggio che in queste zone dell’Emilia Romagna è di prima qualità. Il territorio di Castel San Pietro, infatti , è noto per le sue coltivazioni di erba medica e orzo ceroso, alimenti ricchi di proteine e betacarotene, ideali per le vacche di razza, pregiate produttrici di latte.

L’erba medica oltre all’elevato contenuto proteico, conferisce al latte un profumo inconfondibile. Prima di essere somministrata alle vacche, viene triturata con una speciale macchina e miscelata con orzo ceroso, che migliora la componente calorica o in alternativa, in determinati momenti dell’anno, con altri cereali.

IL LATTE

Raccogliamo il latte presso le aziende agricole tutti i giorni, la mattina presto, e ad ogni raccolta verifichiamo sempre la freschezza del latte e la sua temperatura di conservazione. Ci assicuriamo in questo modo di lavorare sempre una materia prima perfetta e sicura.

Oltre ai controlli immediati in fase di raccolta, il latte viene sottoposto regolarmente e con elevata frequenza ad analisi microbiologiche e chimiche per assicurarci le perfette condizioni igieniche e per valutarne i valori nutrizionali.

Per incentivare le aziende agricole a produrre un latte di qualità, aggiungiamo al prezzo base del latte delle maggiorazioni proporzionali ai valori che emergono dalle analisi. Questo sistema premiante gratifica economicamente le aziende agricole che dedicano maggiore cura al benessere degli animali, e di conseguenza alla qualità del latte.

PRODUZIONE E ATTENZIONE ALL’AMBIENTE 

Tutto il ciclo produttivo viene svolto con attrezzature di ultima generazione, in acciaio inox, quotidianamente sanificate. L’igiene delle superfici e delle attrezzature di lavoro, e l’efficacia dei prodotti detergenti e sanificanti viene controllato regolarmente con appositi tamponi sulle superfici e con analisi microbiologiche.

Analizziamo anche le acque di risciacquo degli impianti, per verificare che anche i processi di lavaggio interni siano efficaci.

Abbiamo adottato tecnologie di recupero delle ultime acque pulite di risciacquo, che vengono utilizzate nei primi lavaggi per togliere le briciole di cagliata più grossa dalle attrezzature, riducendo quindi sensibilmente i consumi idrici. Anche le soluzioni di lavaggio vengono in parte recuperate limitando sensibilmente l’impatto ambientale.

LA REFRIGERAZIONE

Abbiamo recentemente ampliato gli spazi refrigerati dedicati alla maturazione del prodotto, adottando moderni sistemi di isolamento e di refrigerazione in grado di ridurre i consumi energetici.

IL CONFEZIONAMENTO E I CONTROLLI FINALI

I maggiori investimenti li abbiamo realizzati nel reparto dedicato al confezionamento dei prodotti, dove è stata installata una moderna linea di chiusura in flow pack con ATM completamente automatizzata.

I prodotti confezionati, prima di essere posti in vendita, subiscono un ulteriore controllo finale con una strumentazione in grado di rilevare eventuali contaminanti di varia natura all’interno del prodotto.

Tutti i materiali plastici utilizzati nel confezionamento vengono sottoposti a rigidi test di migrazione finalizzati a verificare che i materiali plastici utilizzati non rilascino sostanze tossiche o cancerogene ai prodotti. Questi test vengono condotti anche su tutte le parti plastiche delle attrezzature utilizzate in produzione, con particolare attenzione alle parti sottoposte a stress termico.